La Cattedrale Vegetale di Giuliano Mauri una risorsa per Lodi

Con la convinzione che il marketing del territorio debba essere rafforzato da contenuti di alto valore di cui Lodi può andare fiera, condivido con voi una passeggiata informale in una mattinata di sole alla Cattedrale Vegetale di Giuliano Mauri.

Una risorsa per Lodi e un’opportunità per il presente e futuro della nostra città, che può e deve meritare di più nei termini di strumenti atti a valorizzarla come opera unica nel suo genere al mondo.

Non ci resta che segnalare l’appuntamento del 23 aprile prossimo per quella che sarà una cerimonia di inaugurazione che mi auguro davvero possa rappresentare degnamente un momento di merito per l’Opera di Giuliano Mauri, per la sua famiglia e l’associazione che lo rappresenta e ricorda ma anche e soprattutto per la città che dovrà cogliere appieno la sfida nel saper promuovere e valorizzare questo grande tesoro.

 

Annunci

#cambialodi. Che la svolta abbia inizio

Dopo la serata di coordinamento della seconda lista a sostegno della mia candidatura, siamo pronti ed entusiasti per la presentazione ufficiale dei candidati e del simbolo nella giornata di oggi presso la nostra nuova sede di Corso Archinti.

E’ assolutamente importante segnalare come il desiderio di creare una coalizione che proponga contenuti concreti di sviluppo e cambiamento sia emerso da importanti soggetti del mondo civico lodigiano, provenienti da ambiti professionali e di coinvolgimento diretto realmente diversificati ma che ben sintetizzano i piani di azione su cui interverremo con competenza e passione. Amici e sostenitori che voglio, come per i giovani, porre al centro a protagonisti di questa esperienza che sono sicuto regalera’ momenti di importante confronto e crescita non solo per la coalizione Lorenzo Maggi Sindaco ma per tutta la Città di Lodi.

IMG_20170317_071531_405

Non mi resta che augurare a tutti il migliore degli inizi, sempre a testa alta, vicini a quella dimensione di bellezza a cui vogliamo far tendere ora piu che mai la nostra Lodi.

Se la mia proposta per Lodi è attualmente l’unica e vera di posizionamento civico

Estratto video dalla conferenza stampa del 3 marzo scorso in cui il candidato sindaco Lorenzo Maggi espone con chiarezza la propria posizione in merito all’appoggio della coalizione civica di Giuliana Cominetti a sostegno della candidatura di centro destra

” (in merito alla scelta di Cominetti) a me spiace perché è una decisione di totale incoerenza rispetto a quanto hanno fatto in questi anni, evidentemente hanno ponderato bene le loro scelte. Ma noi abbiamo altro tipo di impostazione, se sarà un rischio o un’avventura portata al successo non è dipeso da Bellerio, Milano o né da altre sedi che non sono l’espressione di un potere democratico ma fortunatamente sarà dipeso dai lodigiani che dimostreranno se credono nel nostro progetto, nei nostri candidati, nella mia persona e cultura e, quindi, cercando davvero di arrivare a quella svolta e a quel cambio, a quella sana alternanza di cui Lodi ha decisamente bisogno per il suo futuro”